AcasăECONOMIASalario Minimo In Italia

Salario Minimo In Italia

Visco : “Salario minimo buona cosa se ben studiato”

Nell’Unione Europea, in 21 dei 27 Stati membri è stato già introdotto il salario minimo, ma l’Italia non ha ancora provveduto a tale riforma.

Oltre all’Italia ci sono altri cinque stati membri UE, dove il salario minimo non esiste: la Danimarca, Cipro, Austria, Finlandia e Svezia, paesi dove i salari sono disciplinati dai contratti collettivi nazionali.

In Italia la legge sul salario minimo è una norma che interessa almeno 4 milioni di lavoratori in difficoltà.

Cos’e il salario minimo

Il salario minimo è la retribuzione di base per lavoratori di differenti categorie, stabilita per legge, in un determinato arco di tempo. Non può essere assolutamente ridotta da accordi collettivi o da contratti privati. In pratica, è “una soglia limite” del salario, sotto la quale il dattore di lavoro non può scendere. Da diversi anni, in Italia si parla della scelta di affidare il compito di determinare il livello minimo di salario alla legge e non solo alla contrattazione collettiva, cosi come accade oggi. Purtroppo, fino ad’ora, nessuna delle numerose proposte di disciplina del salario minimo, ha trovato un accordo tra le parti sociali né è stata approvata…….

Come viene fissato il salario minimo

Nei Paesi Europei e non, le legislazioni sul salario minimo lo hanno calcolato alla luce di alcuni parametri come: la produttività, il PIL, l’indice dei prezzi al consumo, l’andamento generale del economia. Di tanto in tanto va però fatta una rivalutazione in modo tale da mantenere il potere d’acquisto dei salari che sià stabile nel tempo.

Salario minimo nei Paesi europei

Si parte dai 312 euro in Bulgaria fino ad arrivare ai 2.142 euro in Lussemburgo. Per gli Stati membri dell’Ue con salari minimi nazionali che non fanno parte dell’area dell’euro (Bulgaria, Repubblica Ceca, Croazia, Romania, Ungheria, Polonia), il livello delle retribuzioni minime è influenzato dai tassi di cambio utilizzati per convertire le valute nazionali in euro.

La Svizzera, non ha il salario minimo nazionale ma la paga è discipinata in modo differente a seconda del Cantone di residenza e impiego.

Salario minimo in Italia, quale è la situazione

Un livello di salari minimi non è previsto in Italia, da leggi nazionali ma dalla contrattazione fra le parti sociali. Attualmente sono in vigore circa 888 contratti collettivi nazionali, secondo il CNEL (Consiglio Nazionale del Economia e del Lavoro). In base all’ultimo report del: “In-work poverty in the EU”, in Italia l’11,7% dei lavoratori dipendenti riceve un salario inferiore ai minimi contrattuali, in tal modo venendosi a creare anche nel nostro Paese il fenomeno dei working poors.

Salario minimo: Gli obiettivi del PNRR

Il Ministero del Lavoro ha individuato 11 progetti da finanziare nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza dell’Italia. Tra questi vi è la garanzia di livelli di reddito adeguati, attraverso l’istituzione di un salario minimo orario.

Il (nuovo) punto di vista del Governatore della Banca d’Italia, in merito al salario minimo

Presente al Festival dell’Economia di Torino, il Governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco ha usato due parole chiavi per chiarire un concetto : Ucraina e incertezza. “E’ sempre difficile fare valutazioni e previsioni. Non è questa la sede in qui farle. La situazione è sicuramenate più sfavorevole di quello che avevamo anticipato anche a Gennaio scorso. Sulla guerra – continua Visco – abbiamo sbagliato e non siamo grandi esperti di geopolitica però molti non hanno capito. Le valutazioni che c’erano allora si basavano sulla forza del PNNR.”  In seguto il Governatore della Banca d’Italia, afferma che: “La misura che l’Europa dovrebbe riconoscere con una direttiva attesa nei prossimi giorni avrebbe diversi effetti positivi. Il rischio sta nel livello, che non deve essere eccessivo. Ma quello che è importante è non legare il salario minimo ad automatismi che poi possono costare”. Il modo di far crescere i salari – conclude Visco a Torino – resta quello di “aumentare la produttività”.

 

 

245 views

LĂSAȚI UN MESAJ

Vă rugăm să introduceți comentariul dvs.!
Introduceți aici numele dvs.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Nu rata să citești

Ultimele știri

O româncă din Italia a născut în ambulanță un copil mort

Autopsia dispusă de parchetul Grosseto (procuror Valeria Lazzarini) asupra nou-născutului care a murit în ambulanță va fi probabil efectuată luni. O mamă româncă rezidentă la...

Crește numărul morților după alunecarea de teren din Ischia. Localnicii, tot mai îngrijorați!

Salvatorii au scos joi alte trei cadavre din groapa cauzată de o alunecare de teren pe insula italiană Ischia, ridicând numărul morților la 11,...